Cass. Civ. Ordinanza n. 1453/2021: il contribuente, che ha impugnato l’estratto di ruolo principalmente per lamentare i vizi di notifica degli atti in esso contenuti, può anche eccepire in tale sede l’intervenuta decadenza o la maturata prescrizione delle pretese erariali contenute nelle cartelle sottese a quel ruolo.

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 1453 del 2021, ha dichiarato come il contribuente, che ha impugnato l'estratto di ruolo principalmente per lamentare i vizi di notifica degli atti in esso contenuti, può anche eccepire in tale sede l'intervenuta decadenza o la maturata prescrizione delle pretese erariali contenute nelle cartelle sottese a quel ruolo. -----------------...
Leggi tutto...

Giudice di Pace di Acireale – Date ed Orari delle udienze Penali del mese di marzo 2021 per numero di ruolo generale.

Al fine di contribuire alla massima diffusione delle notizie e delle comunicazioni afferenti l'Ufficio del Giudice di Pace di Acireale, sopratutto in conseguenza delle misure anti covid-19 adottate dal medesimo, che prevedono la chiamata ad orario prefissato di ogni singolo procedimento, l'Associazione Forense Acese, continuando nel rapporto di fattiva collaborazione con la rel...
Leggi tutto...

Corte di Cassazione Civ. Ordinanza n. 4778/2021: è illegittimo l’atto impositivo la cui formazione e sottoscrizione da parte del dirigente dell’Ufficio finanziario sia avvenuta prima dei 60 giorni di cui all’art. 12, comma 7, L. n. 212/2000 (cosiddetto Statuto del contribuente).

La Corte di Cassazione, con ordinanza n.4778 del 2021, ha stabilito che è illegittimo l'atto impositivo la cui formazione e sottoscrizione, da parte del dirigente dell'Ufficio finanziario, sia avvenuta prima dei 60 giorni. L'illegittimità sussiste anche se l'atto sia stato notificato oltre tale termine di scadenza. ---------------------------------------------------- ...
Leggi tutto...

Cass. Civ. Ordinanza n. 3099/2021: ai fini IRAP, il possesso di due studi professionali non costituisce indice di autonoma organizzazione, ma solo un più comodo esercizio dell’attività professionale autonoma.

La Cassazione, con ordinanza n.3099 del 2021, ha stabilito che, ai fini Irap, l'esercizio professionale di due studi, in cui viene esercitata l'attività professionale, non costituisce indice rappresentativo di autonoma organizzazione, ma solo un migliore e più comodo esercizio dell'attività professionale autonoma. ---------------------------------------------------------...
Leggi tutto...

Scenari post-pandemici: LE NUOVE FRONTIERE POLITICHE TRA GATTOPARDI, CAMALEONTI ED EPIGONI DEL NUOVO CENTRO

C’e grande fervore attorno ai processi di ricomposizione della geografia politica del paese che il governo di Mario Draghi ha accentuato in modo oramai ineluttabile, anche se le resistenze a non voler dismettere le vecchie abitudini sembrano non voler dare il passo a nuovi stili. Certo che nessuno avrebbe mai scommesso sulla conversione a 180 gradi dei 5Stelle. Sentire Di ...
Leggi tutto...