Cassazione Civ. Sezioni Unite, Sentenza n. 22281 del 14 luglio 2022: “non debbono essere pagati gli interessi iscritti senza motivazione.”

Le Sezioni Unite della Cassazione, con la sentenza n. 22281 del 14 luglio 2022, hanno chiarito che non debbono essere pagati gli interessi iscritti senza motivazione. ---------------------------------------------------------------- Si tratta di una decisione che, anche se non recente, è degna di essere evidenziata e commentata. Infatti, ha risolto la nota questione giuris...
Leggi tutto...

Cass. Civ., Ordinanza n. 2607 del 27 gennaio 2023: “i servizi quali il parcheggio dell’autovettura, l’affitto di campi da tennis, il noleggio di una canoa ed altri, hanno natura accessoria a quella alberghiera. Di conseguenza non sono soggetti all’aliquota IVA ordinaria, ma a quella agevolata del 10%. Ciò anche, se non compresi nel pacchetto, ma prestati, in loco, su richiesta del cliente.”

La Cassazione, con l'ordinanza n. 2607 del 27 gennaio 2023, respingendo il ricorso dell'Agenzia entrate avverso la sentenza di merito, ha deciso che i servizi quali il parcheggio dell'autovettura, l'affitto di campi da tennis, il noleggio di una canoa ed altri, hanno natura accessoria a quella alberghiera. Di conseguenza non sono soggetti all'aliquota Iva ordinaria ma a quella...
Leggi tutto...

Cassazione Civ. Sentenza n. 33083 del 9 novembre 2022: “è viziata, per difetto di motivazione, la decisione con cui il giudice tributario si limiti a riprodurre i contenuti dell’atto impositivo,ovvero delle controdeduzioni dell’Ufficio, senza fornire un’autonoma e adeguata “ratio decidendi” a ciascuno dei rilievi sollevati dalle parti in causa.”

La Suprema Corte, con la Sentenza n. 33083 del 9.11.2022, si è dovuta occupare di un ricorso avverso la Sentenza della Ctr, con la quale i giudici, nel convalidare l'accertamento dell'Ufficio conseguente alla presunta emissione di fatture per operazioni inesistenti, si erano limitati a riprodurre i rilievi oggetto del processo verbale di accertamento e delle controdeduzioni de...
Leggi tutto...

Cassazione Civ., Sentenza n. 29993 del 13 ottobre 2022: “il giudice tributario deve limitarsi a dichiarare l’illegittimità dell’atto perché non può intervenire, con mezzi equitativi, per ridurre la pretesa dell’Ufficio.”

La Suprema Corte con la Sentenza n. 29993 del 13.10.2022 ha accolto il ricorso avverso la decisione della Commissione Tributaria Regionale che aveva rideterminato in minus la rendita catastale di alcuni immobili. La stessa era stata attribuita dai proprietari col sistema della cosiddetta procedura Docfa. Dichiarando l'illegittimità di quanto effettuato dall'Ufficio, ha eviden...
Leggi tutto...

Cassazione Civ., Ordinanza n. 34813 del 25 novembre 2022: “non si può fruire dell’agevolazione Imu per la prima casa su due o più immobili contigui, utilizzati dallo stesso nucleo familiare, se non sono accatastati unitariamente.”

I giudici di legittimità con l'Ordinanza n. 34813 del 25.11.222, hanno chiarito che gli immobili devono essere accorpati catastalmente in un unico immobile per poter avere diritto al beneficio fiscale. E' bene però chiarire come questa situazione non ha alcuna incidenza sulla pronuncia della Corte Costituzionale. Infatti, come abbiamo avuto modo di evidenziare in precedenza...
Leggi tutto...